La prima mini-boutique Bodrato apre a Milano, only for chocolate lovers

Bodrato Milano, Praline assortite

Il chocolate maker Bodrato, tra i più richiesti al mondo, si fa in tre a Milano.

Fino al 12 gennaio, oltre alla selezione dei corner di Eataly e della Rinascente, Bodrato sarà presente con una vera e propria mini-boutique al piano terra della della Stazione Centrale: oltre 20 mq di proposte stagionali che varieranno con l’arrivo del Natale, da regalarsi per una pausa gourmande o da omaggiare a chi si vuole bene, ideale preludio alle feste invernali.

La mini-boutique propone les pièces più amate, i grandi classici di Bodrato, proposti però in formati comodi, piccoli e medi, pensati per il viaggio, per un regalo al volo, per essere degustati all’istante.

Ci sono i boeri classici o declinati con cioccolato bianco e latte o con uva bianca. Le praline assortite, i gianduiotti, le creme spalmabili, le tavolette sottili e fragrantissime con frutta e spezie. Le spettacolari confezioni di pralines e cremini assortiti riposti dentro a lunghi e sfiziosi cofanetti, poi tutte le tavolette di cioccolato fondente, latte, bianco e nocciolato.

Bodrato Milano, Interno temporary store

Presente anche tutta la linea Bean to Bar, con la famosa tavoletta 100% massa di cacao che nasce da un’intera linea che racconta le coltivazioni di fave da tutto il mondo, tra cui Madagascar, Bolivia, Perù, e regala sapori e profumi raffinati, profondi e rarissimi.

In anteprima a Milano per il lancio invernale, la grande novità 2020 sono i Bodratini: piccole sfere di tre consistenze di cioccolato, un guscio croccante, uno strato morbido e poi un nucleo cremoso e avvolgente.

L’assortimento della boutique cambierà con l’arrivo delle feste. Arriveranno i dolcissimi soggetti natalizi, i calendari dell’avvento, le confezioni natalizie con proposte speciali.

Tra le novità in arrivo: la bellissima tavoletta di Natale impreziosita da un mosaico colorato di frutta secca, con un gioco unico di colori e consistenze.

Per i più golosi le creme spalmabili diventeranno XL in raffinatissime confezioni rosse in legno; esordisce la crema al bacio di dama, il tradizionale biscotto piemontese di pasta frolla al cioccolato. E per chi non rinuncia al dolce icona del Natale, arriva il panettone CioccoRum: dalla classica ricetta meneghina, farcito con cioccolato fondente 60% e l’iconico distillato invecchiato dell’inverno, che regala fragranza e morbidezza all’impasto.

 

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social
×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter

×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter