Il sostegno alle donne della marca Kérastase in termini di empowerment

Kérastase RiseStrong

Stando ai risultati emersi dall’indagine Kérastase sulla “Forza delle donne”, nell’ambito del progetto “RiseStrong”, realizzata dall’Istituto di ricerca Eumetra MR, l’amicizia è donna.

La “sorellanza” (57%) è più accentuata della “fratellanza” (il 47% degli uomini) e raggiunge i livelli più elevati tra le giovanissime (67%). II 48% delle donne reagisce alle avversità “senza farsi travolgere” rispetto al 41% degli uomini.

Le donne italiane a quanto pare sono più resilienti e solidali degli uomini in un contesto in cui il timore di non farcela ad affrontare le difficoltà è un fenomeno molto diffuso.

Dall’indagine, realizzata alla fine di settembre su un campione rappresentativo della popolazione italiana sia maschile sia femminile tra i 18 e i 75 anni, emerge che un italiano su cinque ha paura di sbagliare “molto spesso” e la percentuale arriva al 74% se si considerano anche coloro che hanno questo timore “abbastanza spesso”.

Tuttavia per 8 italiani su 10 le avversità e le insicurezze che gli ostacoli determinano sono anche un’occasione di ripartenza. Le donne sono le più reattive, le più resilienti per usare un termine che è entrato nel nostro lessico: il 48% reagisce alle avversità “senza farsi travolgere” rispetto al 41% degli uomini, con valori superiori nell’età più matura, tra i 35 e i 54 anni (50% delle donne).

Che le difficoltà ci facciano crescere lo abbiamo imparato fin da bambini, ma reagire, riuscire ad affrontare un momento difficile ci fa diventare più sicuri e aumenta la nostra autostima?

La risposta è senz’altro positiva guardando i risultati dell’indagine Kérastase nell’ambito del progetto RiseStrong. Per più di quattro italiani su cinque avere superato una difficoltà ha un effetto molto positivo sulla propria autostima e sul coraggio nell’affrontare il futuro.

La consapevolezza di potere affrontare gli ostacoli con le proprie forze gioca un ruolo chiave nella capacità di reagire: se è vero che il 60% degli italiani affronta le difficoltà con l’aiuto di parenti e amici, uno su tre invece trova in sé stesso la forza per reagire.
La sorellanza esiste ed è forte soprattutto tra le donne più giovani, che sono più solidali tra loro rispetto agli uomini. Il 57% delle donne dichiara di avere ricevuto aiuto da altre donne nei momenti di difficoltà mentre per gli uomini questa percentuale scende al 47%. La sorellanza raggiunge i livelli più alti tra le giovani donne tra i 18 e i 34 anni (67% dei casi).

Indagine di Kérastase VS lockdown

L’indagine di Kérastase ha anche sondato gli effetti del lockdown sulla capacità di reagire degli italiani. I risultati indicano che questi difficili mesi di isolamento forzato hanno favorito la resilienza.  Ma le difficoltà vissute hanno portato anche degli effetti “benefici” nell’atteggiamento degli italiani verso l’incertezza. Infatti un italiano su tre dichiara che la sua capacità di reagire e il suo coraggio sono aumentati dopo i mesi di quarantena collettiva.

Questa indagine ha fotografato tutta la forza e la bellezza delle donne: la loro capacità di essere resilienti, di sapere reagire alle difficoltà e soprattutto la sorellanza, un atteggiamento nobile, così importante per le più giovani. Con Kérastase, una marca sin dalle sue origini attenta ai bisogni delle donne, abbiamo sentito con urgenza il bisogno di sensibilizzare le donne a credere di più in sé stesse e nelle proprie possibilità e a non arrendersi di fronte ai limiti imposti dalla società, dal lavoro o a volte dalla famigliaha commentato Ana Mesquita, General Manager Kérastase Italia.

“La forza delle donne”

Consapevole che c’è ancora molta strada da fare per aiutare le donne ad affermarsi come meritano nella società, il progetto Kérastase RiseStrong punta anche sulla formazione e sulla realizzazione di progetti che favoriscono l’empowerment economico delle donne.

Il sostegno della marca Kérastase in termini di empowerment economico e sociale si concretizza infine con la donazione a favore di Fondazione Pangea Onlus, un’organizzazione no-profit che dal 2002 lavora per lo sviluppo economico e sociale delle donne e delle loro famiglie. Kérastase contribuirà all’apertura di un salone di bellezza per giovani donne sorde a Kabul e all’acquisto del necessario materiale tecnico oltre alla relativa formazione professionale e manageriale.

La donazione inoltre sosterrà il progetto italiano di empowerment femminile
“Giovani donne: che impresa!.” Rivolto a donne tra i 20 e i 40 anni, ha l’obiettivo di fornire  il supporto di esperti per lo sviluppo di un business di successo e formare competenze finanziarie e manageriali.

 

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social
×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter

×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter