Da Cleopatra a noi, la rinascita dei profumi solidi prêt-à-porter

Balsami, unguenti, essenze preziose, la regina Cleopatra amava la dolcezza dei profumi in crema, perle di bellezza per rendere la pelle morbida e seducente: la storia del profumo parte da lontano, le prime fragranze sono nate solide per poi cambiare stato nel corso del tempo.

Sono passati più di duemila anni e ora le ragazze giapponesi portano phone strap con piccoli ciondoli che contengono la loro fragranza preferita. Ancora molto apprezzati in Oriente e un po’ dimenticati in Europa, i profumi solidi rivivono finalmente una nuova stagione di charme, una rinascita tutta prêt-àporter che offre numerosi vantaggi: il formato mignon, la possibilità di avere sempre con sé il proprio profumo d’elezione nel beauty senza temere il check in, la certezza di poterlo applicare nei punti strategici con un leggero massaggio senza disperderne nemmeno una goccia.

Cosa scegliamo ?

Acca Kappa è   uno dei primi brand ad anticipare la tendenza con la creazione dell’iconico profumo solido Muschio Bianco, una delicata fragranza anche in versione compatta, che sprigiona, grazie agli  oli essenziali di Lavanda e Ginepro rinvigoriti dalle note muschiate e ambrate del fondo, un inconfondibile profumo di primavera.
Oggi, con la bella stagione alle porte e la voglia di viaggiare leggeri, di uscire e ritrovare il piacere di una carezza sulla pelle, la collezione di profumi solidi Acca Kappa si arricchisce con due nuove fragranze: Sakura Tokyo e Mandarin & Green Tea.

Questi profumi solidi sono arricchiti da Olio di Limnathes, emolliente, deodorante, di facile assorbimento e a bassa untuosità e Burro di Karitè dalle proprietà nutrienti, protettive e lenitive, un ingrediente fondamentale per la prevenzione e il trattamento dell’invecchiamento cutaneo.

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social
×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter

×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter