Paola Turci e Francesca Chillemi insieme a Filorga per sostenere la Fondazione Rava

Turci Chillemi Filorga Rava

Continua #LaBellezzadellaRicerca, il crowdfunding solidale istituito da Filorga Italia sulla piattaforma GoFundMe. C’è tempo fino all’8 marzo per donare un ecografo di ultima generazione per lo screening del tumore all’utero all’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia.

Per sostenere in modo ancora più incisivo la campagna di raccolta fondi, Filorga ha chiesto a Paola Turci, già musa del marchio, e a Francesca Chillemi, di prestare i loro volti e le loro voci a sostegno della campagna.

Paola Turci e Francesca Chillemi insieme a Filorga per la Fondazione Rava

“Da anni sono volontaria e testimonial della Fondazione Francesca Rava e Musa di Filorga. Questo loro progetto condiviso mi rende orgogliosa. Unendo le forze possiamo fare qualcosa di tangibile per la salute delle donne e continuare a creare consapevolezza. L’ importante è volersi bene: amarsi davanti e dietro lo specchio, accettandosi, curandosi e facendo prevenzione”. Racconta Paola Turci.

“La prevenzione è fondamentale a tutte le età. Mettiamoci in cima alla lista delle nostre priorità e prendiamoci del tempo per ascoltare il nostro corpo e fare controlli. È importante però che gli screening migliori siano accessibili a tutte le donne. #LaBellezzadellaRicerca ha questo fine ultimo: un aiuto concreto per tutte noi”. Conferma Francesca Chillemi.

La cantante e l’attrice sensibilizzeranno tutte le donne sull’importanza di sottoporsi regolarmente a screening e invitando a contribuire al crowfunding. La volontà è quella di innescare un circolo virtuoso nei confronti di quelle donne che, grazie alla donazione dell’ecografo a uno dei centri d’eccellenza nel nostro paese per la diagnosi e la cura del tumore all’utero, potranno, a loro volta, farsi del bene.

Per partecipare al progetto clicca qui

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social
×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter

×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter