Vax Live: The Concert to Reunite the World’. Selena Gomez vuole riunire il mondo in un megaconcerto

instagram photo

Impossibile non emozionarsi ascoltando la  voce della  musica che  risponde ai problemi del mondo. Si terrà a Los Angeles il concerto-evento con scopi benefici: “Vax Live” per promuovere le vaccinazioni nei Paesi poveri; un mega-concerto di Selena Gomez cui parteciperanno Jennifer Lopez, Eddie Vedder dei Pearl Jam, i Foo Fighters, J Balvin e H.E.R.

L’obiettivo è  ispirare i capi di governo nel raggiungere oltre 22 miliardi di dollari necessari per distribuire 2 miliardi di vaccini nei paesi più poveri entro la fine del 2021. Ma sarà anche l’occasione di raccogliere i soldi attraverso l’evento.

“Vogliamo celebrare la speranza che i vaccini anti-Covid stanno offrendo alle famiglie e alle comunità di tutto il mondo. Ci appelliamo ai leader di tutto il mondo di impegnarsi per assicurarsi che i vaccini siano accessibili per tutti, in modo che la pandemia possa avere fine per tutti e in ogni luogo”, si legge sul sito dell’iniziativa.

L’evento verrà trasmesso l’8 maggio da alcune delle più grandi reti televisive mondiali, e in streaming da YouTube e da iHeart Media.

“Sono molto onorata di presentare Vax Live”, ha detto Selena Gomez, “è un momento storico, bisogna incoraggiare la gente in tutto il mondo a vaccinarsi non appena possibile, chiedendo ai leader del mondo di condividere i vaccini equamente, e spingendo la gente a unirsi in una notte di musica che non è stata possibile nell’anno appena trascorso. Non vedo l’ora di esserne parte”.

La manifestazione, ha il supporto del Primo Ministro italiano Mario Draghi, e il concerto verrà registrato al SoFi Stadium di Los Angeles e trasmesso sabato 8 maggio, 90 minuti di show che vedranno anche la partecipazione di una serie di YouTuber, Daniel El Travieso, Kati Morton, ShootforLove, Thembe Mahlaba e The Try Guys.

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social
×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter

×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter