Douglas annuncia la chiusura di più di 100 punti vendita

Douglas chiusure

Douglas annuncia la chiusura di 128  punti vendita. Da un articolo apparso sul Sole 24 Ore apprendiamo dell’intenzione della catena tedesca  di riorganizzare la rete italiana. Saranno infatti 128 le profumerie Douglas Italia che nei prossimi 18-24 mesi verranno chiuse. Si stima che il 25% dei punti vendita presenti sul territorio italiano tireranno giù la saracinesca. A pesare soprattutto la crisi economica provocata dalla pandemia. I primi a chiudere, entro il 31 marzo, saranno 17 punti vendita in Lombardia, Piemonte, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Emilia Romagna, Sicilia e Sardegna.

Douglas annuncia la chiusura di più di 100 punti vendita

Dei 128 punti vendita totali, sempre secondo il quotidiano economico Sole 24 Ore, 99 sarebbero già stati individuati. I lavoratori coinvolti sarebbero 346. “Il management ha dichiarato che l’individuazione degli store oggetto della decisione unilaterale è dato dall’analisi comparativa dell’andamento dell’ultimo biennio di ciascun punto vendita. Andamento accentuato dall’emergenza Covid 19”. Fanno sapere da Fisascat-Cisl al Sole 24 Ore. “La direzione ha poi posto l’accento sul tema degli approvvigionamenti, sulla necessità di una maggiore liquidità per favorire l’e-commerce. Ma anche sull’impatto dei canoni di locazione sulle scelte del gruppo in Italia. Douglas Italia ha dichiarato di voler mettere in campo soluzioni che vadano incontro alle richieste sindacali di mantenimento occupazionale. Evidenziando che ha già sottoscritto accordi di riservatezza con sei diversi operatori del settore. Queste realtà hanno manifestato interesse a subentrare in alcuni spazi dove oggi opera il brand tedesco».

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social
×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter

×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter