“Io Sì” che vinco,Laura Pausini festeggia la sua vittoria al Golden Globe

E’  la prima volta che un brano interamente in italiano vince. Golden Globe per Laura Pausini: il pezzo “Io Sì” da “La vita davanti a sé” di Edoardo Ponti è la migliore canzone originale del 2020.Composta in collaborazione con Diane Warren e Niccolò Agliardi, è il brano portante de La vita davanti a sé, il film di Eduardo Ponti girato con la madre Sofia Loren.

La cantante romagnola, era in collegamento con lo show da casa sua, e ha ringraziato tutti, per poi aggiungere su Facebook «dedico questo riconoscimento anche all’Italia, alla mia famiglia, a tutti coloro che hanno scelto me e la mia musica e mi hanno reso quello che sono oggi. E alla mia bellissima figlia, che di oggi vorrei ricordasse la gioia nei miei occhi, sperando che cresca e continui sempre a credere nei suoi sogni».

«Non ho mai sognato di vincere un Golden Globe, non ci posso credere. Dedico questo premio a tutti coloro che vogliono e meritano di essere “visti” e a quella ragazzina che 28 anni fa vinse Sanremo e non si sarebbe mai aspettata di arrivare così lontano. Tutta la mia gratitudine e il rispetto per la meravigliosa Sophia Loren, è stato un onore dare voce al tuo personaggio, per trasmettere un messaggio così importante, di accoglienza e unità»

Con l’ umiltà che solo le ‘grandi’ possono avere Laura Pausini su Instagram ha postato tutta la sua gioia appena dopo aver avuto notizia del atteso riconoscimento.

 

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social
×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter

×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter