Naama Preis indossa l’abito che più abbiamo amato sul red carpet di Venezia

Naama Preis

Naama Preis in total look Chanel Haute Couture  sul red carpet della première di Laila in Haifa a Venezia. 

Decisamente uno dei momenti fashion più interessanti dell’intera kermesse. L’attesissimo film in concorso del regista israeliano Amos Gitai vede intrecciarsi le storie di cinque donne, ciascuna con la propria identità. Tra le protagoniste del lungometraggio drammatico e pungente, proprio l’attrice 38enne Naama Preis, che è apparsa sul red carpet con un vestito bianco di Chanel Haute Couture della collezione Spring Summer 2020. 

"Laila In Haifa" Red Carpet - The 77th Venice Film Festival
Photo by Pascal Le Segretain/Getty Images

L’abito ha conquistato l’attenzione dei fotografi con le sue spalline larghe e lo scollo quadrato, sensuale me controllato. Elemento caratterizzante del vestito? Le pieghe, lungo tutta la silhouette, che hanno accompagnato con grazia ogni movimento dell’attrice. Naama ha indossato un vero e proprio vestito da sogno, caratterizzato da un ulteriore dettaglio prezioso che lo eleva ad emblematico luxury dress: una fila di cinque luminosi bottoni gioiello silver.

«È la prima volta che indosso un abito Chanel e non potrei essere più felice, è un sogno che si avvera» ha raccontato l’attrice israeliana Naama Preis.

Anche il make-up d’ispirazione natural è firmato Chanel Beauty. L’Hydra Beauty Micro Sérum per idratare la pelle e Le Blanc de Chanel Base Lumière Universelle per donarle luminosità. Una base di fondotinta Les Beiges – Teint Belle Mine Naturelle per regalare uniformità alla pelle e Le Correcteur de Chanel per camuffa le piccole imperfezioni. Gli occhi sono i messi in risalto invece grazie a Le Beiges – Palette Regard Belle Mine Naturelle nella tonalità #Warm, a dare colore e intensità. Le ciglia sono enfatizzate con Le Volume de Chanel, nero. Un Blush Baume Essentiel nella nuance #Rosée sottolinea le gote e sulle labbra un filo di Rouge Allure Velvet. Et voilà, un look davvero da favola.

In apertura Credits La Biennale di Venezia – Foto ASAC, ph. Jacopo Salvi

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social