Terme d’estate: ecco perché sceglierle anche nella stagione più calda

Terme in estate, che passione!

Terme, un toccasana per una pausa di relax.

Meta di benessere ma anche per rompere la routine.
Così, anche d’estate sono gettonatissime…

Sì, perché il loro effetto detossinante non conosce stagioni.
Come una sauna o un bagno turco, anche le acque termali aiutano infatti ad eliminare tossine. Ma non solo.

L’acqua ha da sempre un effetto anti-stress e poi il contrasto caldo/freddo stimola la circolazione, spesso in affanno proprio d’estate quando le temperature ne rallentano il buon funzionamento.

 

Le terme sono sicure?

Porsi la domanda se le terme siano sicure per l’emergenza sanitaria in corso è lecito, ma occorre anche segnalare che gli impianti termali aperti dall’inizio di quest’estate in Italia seguono ormai i protocolli più severi, proprio per assicurare di ridurre al minimo ogni rischio, grazie a ingressi contingentati (spesso con sistemi di prenotazioni online che assegnano a meno ospiti un maggior spazio in vasca).
Anche grazie a nuove procedure tecnologicamente avanzate è possibile poi gestire meglio la sanificazione, l’accesso e la manutenzione stessa delle strutture.

Ecco allora solo alcuni centri termali in Italia in cui è possibile recarsi con fiducia, per un po’ di relax in acque portentose, presso strutture dal particolare fascino e di antica memoria…

 

Terme di Boario

Nel cuore della Val Camonica, il sito termale bresciano nasconde un vero tesoro dato da quattro fonti attive dal XVIII secolo. Frequentato e rinomato anche al tempo del Manzoni, il sito è stato ristrutturato da qualche anno ed è ancora ricco di sali minerali che ne fanno un centro di pluripremiata eccellenza.
Terme di Boario

 

Terme Antica Querciolaia

Da giugno l’impianto di Rapolano Terme riparte in tutta sicurezza con le sue piscine ed il suo centro benessere. Novità per la stagione è nel bar-ristorante e nella nuova organizzazione legata al food che in più punti dello stabilimento vuole proporre piatti realizzati con prodotti del territorio, forniti direttamente da aziende agroalimentari della provincia toscana. Ed il sabato, si può stare immersi nelle acque termali fino all’una di notte.
Terme Antica Querciolaia

 

Terme dei Papi

Sicuramente uniche le acque di questo centro nel viterbese!
Questo impianto ha un acqua termale che sgorga a 58°C alla sorgente ed inoltre ha una Grotta che è un bagno turco “naturale”, scavato nella roccia (e dove il tasso di umidità raggiunge il 100% mentre la temperatura i 48°C al suo interno). Una sfida che a fine estate si può anche vincere…
Terme dei Papi

 

Terme Vesuviane

Come accadeva nelle antiche ville patrizie della zona, le acque delle Terme di Torre Annunziata sgorgano mantenendo le loro proprietà: una miniera di iodio che rigenera e purifica il corpo. Ma la magia è anche nel sito su cui sorge, una rete di cunicoli e grotte che svelano la genialità del sistema idrico dell’antica Roma, facendone un sito di geoidrologia archeologica unico al mondo. E, tranne che nel week end, l’ingresso è fino alle 22.
Terme Vesuviane

Terme di Saturnia

Forse tra le più instagrammate, di certo particolari per la loro splendida collocazione scenografica ma asenza dubbio note per la sua acqua, ideale da decenni anche per la cosmesi più attenta. Di questa stagione poi è la riapertura ufficiale di tutto il complesso termale. Dal 3 settembre infatti sia resort, sorgente, Club che SPA & Beauty Clinic saranno di nuovo disponibili e attrezzati per accogliere la clientela.
Terme di Saturnia

 

 

 

 

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social