Make-up sotto la mascherina? Si può fare! Ecco come con i Rêve Tips

Anche se quello tra mascherina e make-up sembra un binomio impossibile, è possibile sfoggiare un incarnato ben truccato e luminoso anche sotto la mascherina e senza il rischio di macchiarla.

Ma è importante sapere alcune cose. Innanzitutto nessun make-up è in grado di resistere se la pelle non è perfettamente pulita e idratata. Quindi è buona norma non dimenticare di detergere il viso per eliminare ogni traccia di impurità ed eventuali residui di trucco precedente. È importante poi dissetare la pelle con una lozione idratante e un siero. Per la maggior parte delle pelli, con il ritorno delle belle giornate e delle temperature più elevate sarà sufficiente. Se invece la pelle necessita di un po’ più di idratazione, possiamo sovrapporre un prodotto in gel come WASO Fresh Jelly Lotion. Meglio non usare oli, perché ostruirebbero i pori già dilatati dall’effetto del calore.

WASO Fresh Jelly Lotion
WASO Fresh Jelly Lotion

Make-up tips: attenzione al fondotinta

La mascherina è una preziosa alleata in questa fase storica perciò è importante trattarla con il dovuto riguardo. Se nonostante metà volto coperto, non volete rinunciare completamente al fondotinta, la scelta migliore è optare per delle texture molto leggere, no transfer e a lunga durata.

Meglio scegliere un prodotto con SPF e applicarlo anche nelle zone che rimangono “scoperte” (fronte, contorno occhi e décolleté). Dalla ricerca Institut Esthederm nasce ad esempio Photo Reverse Make-Up, il primo fondotinta illuminante e anti macchia che unisce l’azione uniformante e coprente del make-up a quella protettiva di un trattamento solare.

Make-up mascherina Fondotinta Institut Esthederm
Photo Reverse Make-Up

Una volta creata la base, potrebbero volerci alcuni minuti prima che il fondotinta asciughi perfettamente. Questo è il momento di tirare fuori un po’ di certosina pazienza. Perché non ingannare il tempo facendo un piccolo giro di ricognizione su Instagram, tanto per rimanere aggiornata sui post delle amiche.

Un consiglio per tenere il make-up ben fermo? Per garantire la tenuta del make-up anche sotto la mascherina e assicurarsi che non si sciolga e resti no-transfer, fissate sempre la base con una cipria trasparente in polvere libera. Laura Mercier propone la Translucent Loose Setting Powder. Oppure vaporizzate sul viso un po’ d’acqua termale che idrata e compatta il trucco.

Make-up Laura Mercier Translucent
Laura Mercier Translucent Loose Setting Powder

Make-up tips: le labbra, sì ai rossetti no transfer

Passando poi alle labbra, è il momento di inserire un nuovo step nella beauty routine pensato per un make-up a prova di mascherina. Un paio di volte a settimana concedetevi uno scrub formulato appositamente per le labbra. Gli ingredienti da preferire sono naturali. Biofficina Toscana propone un lip scrub a base di zucchero integrale miele bio, olio bio di oliva e girasole, burro di cacao, cera d’api bio e Vitamina E.

Lip Scrub Biofficina Toscana

Alle fedelissime del lipstick consigliamo un rossetto no transfer e long lasting. Quelli matte durano più a lungo di quelli cremosi.

Grazie a una pigmentazione potenziata, Dior Lip Tattoo batte tutti i record del colore con un finish no transfer, 12 ore di tenuta1 e un’azione idratante. Ora disponibile anche in versione nude scuro o rosso rosato, offre un effetto tatuaggio naturale e a lunga tenuta per non rinunciare allo stile nemmeno nelle estati più atletiche.

Make-up mascherina, Dior Lip Tattoo
Dior Lip Tattoo

 

L’utilizzo della mascherina aumenta inevitabilmente l’umidità nella zona che rimane coperta, rendendo la pelle più sensibile e propensa a sviluppare rossori, infiammazioni o piccole imperfezioni. Una maschera purificante una volta a settimana e una profonda pulizia del viso professionale per eliminare le cellule morte ed illuminare l’incarnato è quello che ci vuole.

A chi desidera un’idratazione flash Biotherm propone tre maschere in tessuto effetto seconda pelle per rimpolpare, illuminare o purificare in un flash: Aqua Bounce, Aqua Glow e Aqua Pure.

Biotherm Flsah Mask
Biotherm Flash Mask, Aqua Bounce, Aqua Glow e Aqua Pure
Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social
×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter

×
Newsletter

Iscriviti alla newsletter