#Torneràilsorriso, condividendo lo spot positivo lanciato per l’Italia

View Gallery 2 Photos

“Tornerà nelle città, tornerà negli sguardi, tornerà di giorno,tornerà di notte, tornerà nelle case, tornerà nelle strade, anche se adesso è nascosto.. tornerà….”

Questo bellissimo messaggio di speranza e di felicità dell’emozionante brano ‘Ritornerai’ di Bruno Lauzi fa da leitmotiv al messaggio che il beauty brand  Pupa lancia  al cuore e  nelle case degli italiani, già così forti, già cosi positivi.

Perchè non è mai abbastanza la positività, sorridere di fronte alle avversità , questo  segno di forza e di grande resilienza deve essere sempre coltivato, incentivato e diffuso e se uno spot ce ne regala ancora dosi ,che sia il benvenuto e che sia condiviso.

La campagna TV  sarà in onda sulle reti RAI, Mediaset, Sky pay e DTT, Discovery e Real Time. Al progetto verrà inoltre dedicata una pianificazione digital sui siti di news e beauty, YouTube e Spotify.

Con la campagna #torneràilsorriso, Pupa mette a disposizione i propri canali social per tutti  coloro che vorranno condividere un sorriso, un modo speciale di comunicare un messaggio positivo di speranza e coraggio.
Per poter  vedere pubblicato il proprio post è sufficiente scattarsi una foto utilizzando l’ hashtag #condividiunsorriso e taggare la pagina Instagram di @pupamilanoitaly. A sostengo del progetto #torneràilsorriso, verranno coinvolti alcuni influencer che inviteranno la community a condividere le proprie foto.

Un impegno non solo virtulae ma  concreto di Pupa affinchè  gli italiani sorridano, sostenendo  due importanti progetti di EMERGENCY nella lotta contro il COVID-19. Gli aiuti sono destinati al progetto domiciliarità e al sostegno del nuovo Ospedale dedicato al Covid-19 di Bergamo.

In particolare il noto  beauty brand contribuisce dona 100.000 euro a sostegno dei due progetti di EMERGENCY e all’Ospedale San Gerardo di Monza, impegnato in prima linea nella battaglia contro il COVID-19.
Parte degli aiuti sono destinati ad EMERGENCY per il rafforzamento del progetto domiciliarità e al sostegno dell’intervento presso l’ospedale di Bergamo.
Con Il progetto Domiciliarità, EMERGENCY in collaborazione con il Comune di Milano aiuta le persone anziane e vulnerabili, con un servizio di trasporto di beni di prima necessità.
A Bergamo, una delle province più colpite dal COVID-19, l’equipe logistica e tecnica di EMERGENCY ha collaborato alla progettazione del nuovo ospedale dedicato al Covid -19 insieme con la direzione sanitaria dell’ASST Papa Giovanni XXIII di Bergamo, AREU (Azienda Regionale Emergenza Urgenza),
l’Associazione nazionale Alpini e ai volontari della Confartigianato Bergamo Oggi EMERGENCY gestisce la Terapia intensiva di quell’ospedale con un team di oltre 40 persone tra medici, infermieri, fisioterapisti e tecnici.

Print Friendly, PDF & Email
No Comments Yet

Comments are closed

Mostra social
Nascondi social